Così nasce amblé, fresh food and old furniture.

Uno spazio accogliente in uno degli angoli nascosti di Firenze, Piazzetta dei Del Bene, un luogo nascosta tra i vicoli del centro cittadino, racchiuso tra i palazzi che la dividono solo per pochi metri da Ponte Vecchio, fuori dal caos e dalla frenesia tipica delle strade affollate delle città contemporanee.

Nel linguaggio del dressage, il termine francese d’emblée fa riferimento al cambio di passo del cavallo, da veloce a lento. Così, lontano dal rumore, fermarsi da amblé significa prendersi una pausa in uno spazio quieto e accogliente, a due passi dalle vie dello shopping e dai capolavori d’arte fiorentini.

Un ambiente pensato come un salotto in cui poter mangiare ed allo stesso tempo fare shopping, a partire dagli arredi, sedie, tavoli, divanetti, fino ad arrivare alle tazze di porcellana con cui si sta sorseggiando un tè o una tisana.

Gli oggetti, sempre diversi e finemente selezionati da Barbara, servono da cornice per gustare il piatto di punta di questo nuovo bistrot: il tramezzino.

Un pasto semplice, il nostro fresh food, che diventa sapientemente ricercato grazie all’utilizzo di materie prime, scelte per genuinità e naturalezza e agli ingredienti elaborati grazie alla creatività degli chef Lorenzo e Fabrizio, che li preparano “espressi”, consigliando ogni giorno un mix di ingredienti adatti a tutti i palati.

amblè_esterno

 

Da amblé ci si può sedere per uno spuntino, per una pausa di relax o per un pranzo di lavoro, si può fare Take Away, ordinare da casa, organizzare aperitivi, pic-nic e feste.

Un po’ officina, un po’ laboratorio, un po’ living room, qui nulla è lasciato al caso. Si beve in bicchieri di cristallo tutti diversi, e si mangia seduti su sedie e tavoli rigorosamente di modernariato, trovati rovistando con occhio capace ed attento nei mercatini di antiquariato e brocante in giro per l’Europa.

Nel suo primo anniversario, amblé si è regalata un sogno, un corner al Mercato Centrale di San Lorenzo, realizzato con successo nel 2014, dove potete trovare gli speciali tramezzini di Fabrizio Bodini.

 

×